Passa ai contenuti principali

Perchè ho scelto RINGANA





Buongiorno, oggi ti voglio raccontare una storia, una storia che ha dato un’impronta verde alla mia vita, una storia che può anche diventare la tua…. Sei curioso di conoscerla? Eccola

La storia inizia alla fine del 2013, con una telefonata di una persona che conoscevo solo di vista, mi propone di fare una presentazione presso Spazio Erbaluce, il centro olistico che coordino, di una linea di prodotti meravigliosa, dice. Il mio primo pensiero è stato, “Eccone un’altra che ti vuol far credere che i suoi prodotti sono i migliori, ma poi quando vai a vedere ti accorgi che qualche sostanza poco raccomandabile la contiene”. Con questo pensiero nella testa, (possiamo anche di re pregiudizio?) stavo per rispondere di “No”, stavo per perdere un’opportunità che solo a distanza di tempo sono stata in grado di capire e apprezzare.

Quel giorno ho detto “Ni”, non ho sentito subito lo slancio a dire “SÌ CHE BELLO”, la mia prudenza e un pizzico di diffidenza, mi spingevano a dire “Ma dai lascia perdere”, e poi invece la curiosità e la voglia di sperimentare qualcosa di nuovo mi dicevano “E perché no? Se non ti dai la possibilità di saperne qualcosa di più come puoi conoscere qualcosa di nuovo? Come puoi dire no a priori senza capire che cosa ti stai negando?” E così è uscito in mio “Ni”, che suonava un po’ con questo spirito: “D’accordo vieni pure ma guarda che io non mi lascio fregare, guarda che io di queste cose me ne intendo, guarda che per stupirmi e convincermi ci vuole qualcosa di davvero geniale e eccezionale”, diciamolo pure che suonava di sfida!

Definiamo una data, ci accordiamo per i dettagli e organizziamo questo momento di presentazione; sono seduta tra il pubblico, uno sparuto gruppetto di poche persone e osservo il grande impegno che la persona mette nel presentare i suoi prodotti.

Poi con un sorrisino da sfida chiedo di vedere la lista degli ingredienti, convinta che qui avrei potuto sferrare un attacco e prenderla in castagna! Ma… Qui ho detto il primo “Wow”. Scorrendo lo sguardo sulla lista degli ingredienti restavo sempre più a bocca spalancata e nella mia testa un solo pensiero “Ma esiste davvero una linea di prodotti con queste caratteristiche?”. Intanto la signora continuava la sua presentazione illustrando la filosofia dell’azienda…

RINGANA è un'azienda Austriaca che propone prodotti per la cura e l'igiene quotidiana assolutamente unici! quale è la sua peculiarità? La freschezza!

Per scelta e senza compromessi, ha deciso di dare alle persone l'opportunità di usare un prodotto completamente privo di sostanze additive, conservanti, profumazioni, oli minerali, parabeni, PEG, coloranti, siliconi e tutta una serie di altre sostanze che non hanno una funzione benefica per il la pelle e per l'organismo e in più vanno a caricare l'ambiente, in particolare le acque, di sostanze inquinanti.

Questo RINGANA lo fa da quasi 20 anni, con serietà e professionalità, l'azienda è a conduzione familiare e garantisce che nessun finanziatore possa in qualche modo interferire.

Oltre ai prodotti per la cura personale, propone anche sostanze vitali che servono a garantire un rifornimento corretto e completo al nostro organismo perché possa funzionare al meglio.

la filosofia di RINGANA è:
100% freschezza senza compromessi
100% principio attivo ed efficacia
100% coerenza su tutti fronti
100% etica e rispetto

Essendo prodotti freschi, non possono essere distribuiti attraverso i canali tradizionali, perciò sono mandati direttamente a casa delle persone e sono fatti conoscere da chi li usa e ne è entusiasta, e quindi ha deciso di far parte di questo progetto verde ed etico e di diventare un partner freschezza.

Tutti hanno questa possibilità e tutti sono i benvenuti!

A fine presentazione, se ci sono interessati, ci sarà anche una spiegazione di come si può diventare partner RINGANA e in cosa consiste l'attività.

Che cosa fa un partner? è in sintonia con la filosofia Ringana, sceglie per sé stesso e per la propria famiglia il meglio disponibile sul mercato, è generoso e desidera che tutti possano avere l'opportunità di fare questa scelta, perciò ne parla in ogni occasione possibile. Tutto qui!

Cosa riceve in cambio? Ringana versa a tutte le persone che decidono di essere parte del suo progetto e contribuiscono a far conoscere i prodotti un compenso che va dal 19%-39% del fatturato generato in quel mese dal partner, non ci sono investimenti iniziali, non c'è obbligo di acquisto minimo, non si fanno stock di prodotti se non quelli per uso personale, non ci sono rischi imprenditoriali... cosa c'è allora? Il piacere di scegliere per sé prodotti etici e naturali, e la gioia di condividere tutto ciò con gli altri!

La presentazione è finita, le persone vanno a casa, Karin si avvicina ed è curiosa di avere il mio parere, il fatto di essere una naturopata che da anni lavoro nella zona dà particolare peso alla mia opinione. Non credo di essere molto soddisfacente nella mia risposta, ma di sicuro so che con quella presentazione si è aperta una finestra, per ora solo una finestra che con il tempo è poi diventata una porta. Chiedo di provare alcuni prodotti, di poterli testare.

Torno a casa con un cofanetto di prodotti in formato prova e inizio ad usarli. Già dopo pochi giorni sono ormai innamorata di RINGANA! Non mi sembra vero, dopo quasi 20 anni avevo trovato quello che cercavo: la qualità degli ingredienti, la qualità del prodotto finito, la coerenza di tutta la filiera produttiva e di smaltimento.

E questo è l’inizio della mia storia d’amore con RINGANA, e come ogni innamorata all’inizio ho voluto tenermi solo per me questo “gioiello”. Ma come si fa ad essere tanto egoisti da non condividere con altri questa scoperta? Rimorsi e sensi di colpa a tenere solo per me questa opportunità, mi fanno uscire dalla mia zona di confort e inizio a parlarne con le persone, inizio a condividere questa mia scoperta… e questo è l’inizio di un’altra storia!

Vuoi avere maggiori informazioni sui prodotti RINGANA?
vai al sito ufficiale RINGANA oppure scrivimi ringana@erbaluce.ch

Seguici anche su Facebook ERBALUCE raccomanda RINGANA

Se questo articolo ti è piaciuto lo puoi condividere e commentare. Per ricevere una notifica alla pubblicazione del prossimo articolo ti puoi iscrivere e seguire il nostro blog - GRAZIE!

Copyright by RossellaErbaluce - Riproduzione parziale permessa unicamente con citazione della fonte!

Commenti

i temi più apprezzati

Scopri il seminario di Liberazione della Memoria Emozionale

Scopri che cosa ti offre il seminario di Liberazione della Memoria Emozionale!





Per informazioni scrivimi oppure visita il mio sito www.erbaluce.ch Altre date e lughi dei prossimi seminari

Rossella Schneiter-Malpangotti - Consulente e Animatrice di Metamedicina Naturopata e Psicopedagogista - www.erbaluce.ch - metamedicina@erbaluce.ch

Seguici anche sulla  nostra pagina Facebook  Metamedicina di Claudia Rainville Svizzera Italiana


Scopri di più sulla Metamedicina con i libri di Claudia Ranville

Se questo articolo ti è piaciuto lo puoi condividere e commentare. Per ricevere una notifica alla pubblicazione del prossimo articolo ti puoi iscrivere e seguire il nostro blog - GRAZIE!
Copyright by RossellaErbaluce - Riproduzione parziale permessa unicamente con citazione della fonte!

Ma cosa è la Metamedicina?

scopri e ordina i libri di Metamedicina su Il Giardino dei Libri

A volte mi capita di incontrare amici di lunga data e iniziamo a parlare della nostra vita, quando dico che mi occupo di Metamedicina immancabilmente mi chiedono "Rossella ma cosa è la Metamedicina?". Ringrazio queste persone e mi avventuro nell'esporre quali sono le peculiarità di questo approccio che per me ha significato una svolta nella mia vita! Il mio intento è di definire la Metamedicina e differenziarla da altri approcci per meglio identificarla, sia nei contenuti teorici che nelle modalità di applicazione. Personalmente trovo che il modo migliore di spiegare le cose è raccontarle attraverso le esperienze vissute; e questa è la mia storia con la Metamedicina. Il primo incontro con la Metamedicina è stato nel 2003, ero una giovane madre di due bambini piccoli e cercavo di sopravvivere, eh sì, ora lo riconosco! In quel periodo tutto mi appariva difficile, passavo la giornata ad affannarmi e a fare del mio…

Naturopatia, ma che cosa è?

Molte persone quando si rivolgono a me per un consulto, sono state consigliate da una conoscente che ha seguito un trattamento o un percorso presso Spazio Erbaluce traendone beneficio.

I motivi per cui scelgono una via "alternativa" alla medicina classica sono molteplici, a volte sono scelte consapevoli, altre sono semplicemente in reazione a qualcosa che non vogliono, ma senza sapere bene che cosa troveranno. Quando arrivano nel mio studio spesso hanno le idee confuse e sono alla ricerca di qualcuno che le possa "guarire" ma "senza usare medicamenti chimici", con terapie naturali. L'approccio con cui consultano un naturopata non è diverso da quello con cui si rivolgono ad un medico classico, semplicemente chiedono di "essere guariti" usando un rimedio estratto dalla natura invece che sintetizzato in un laboratorio farmaceutico. In realtà un naturopata è una figura con un profilo che van ben oltre il semplice atto di prescrivere un rimedio…

Che cosa succede quando liberi la Memoria Emozionale dalle equazioni depotenzianti

Chi non si è mai trovato a vivere difficoltà nella vita?
Chi non si è mai trovato a credere di non farcela?
Quante volte paure, dubbi, sensi di colpa o vergogna ci fanno rinunciare ai nostri sogni o ci impediscono di uscire da una situazione che per noi è depotenziante?
Ci sono possibilità per cambiare tutto questo?

Scopri in questo video che cosa ti offre il seminario di Liberazione della Memoria Emozionale

Per informazioni scrivimi oppure visita il mio sito www.erbaluce.ch Altre date e lughi dei prossimi seminari

Rossella Schneiter-Malpangotti - Consulente e Animatrice di Metamedicina Naturopata e Psicopedagogista - www.erbaluce.ch - metamedicina@erbaluce.ch

Seguici anche sulla  nostra pagina Facebook  Metamedicina di Claudia Rainville Svizzera Italiana
Scopri di più sulla Metamedicina con i libri di Claudia Rainville

Se questo articolo ti è piaciuto lo puoi condividere e commentare. Per ricevere una notifica alla pubblicazione del prossimo articolo ti puoi iscrivere e seguire il nostr…

Metamedicina - Memoria Emozionale: come si creano le dinamiche depotenzianti

Un progetto che non decolla, relazioni disastrose che si ripetono in sequenza, difficoltà a credere nella vita, disturbi dell'umore e sintomi fisici. Dove hanno origine i nostri malesseri? Spesso siamo propensi a cercare la causa fuori o attorno a noi, la sfortuna, il caratteraccio del vicino o del capo-ufficio; uomini o donne sbagliate, fragilità costituzionale, e così andiamo alla ricerca di qualcosa che possa giustificare il nostro problema. Ma poi come ci sentiamo? Se ci va bene possiamo cambiare casa, lavoro, città compagno di vita; per trovarci poi dopo un po' di tempo a rivivere le stesse dinamiche, le stesse difficoltà, gli stessi sintomi che si cronicizzano. E allora finiamo per credere di essere davvero sfortunati; sentiamo dentro un gran senso di frustrazione, tristezza, rabbia; che ci porta a vivere una vita infelice, insoddisfatti, in poche parole a tirare avanti, a sopravvivere con la speranza di un domani migliore. Ma è proprio vero che si tratta solo di sfortu…

Perché è utile camminare a piedi nudi nella natura

Una bella domenica di inizio aprile, il sole riscalda l'aria e accende la voglia di uscire nella natura.
Inforchiamo la bicicletta e via sulla ciclopista direzione Bellinzona.

Pedalando arriviamo fino ai piedi di CastelGrande a Bellinzona e cogliamo l'occasione per salire e sperimentare il percorso sensoriale a piedi nudi.


La cornice è quella un po' magica del Castello e il luogo è visitato da numerose famiglie con bambini
alcuni più grandicelli altri più piccoli, ma l'esperienza del percorso sensoriale è sicuramente molto valida anche per noi adulti.



Via le scarpe...  si parte a sperimentare!


Al di là del momento piacevole in famiglia quali sono per il benessere e la salute, i vantaggi di camminare a piedi scalzi?
Sicuramente sono numerosi, e spesso sottovalutati o addirittura c'è chi "demonizza" il camminare scalzo. Chi non si è mai sentito dire da piccolo "Metti le pantofole ai piedi" oppure "Non camminare a piedi nudi in strada che è a…